Appartiene al popolo


Appartiene al popolo

Disponibile

prezzo 15,00 €
12,75
Risparmiate 15 %


Editore: Melampo Prima edizione: 12/2014 Pagine: 168
-----------------------------------------------------------------------------------

Oggi, al crescere della disuguaglianza, cresce l’astensione dal voto. Sono sempre più numerosi gli elettori che non partecipano, non decidono, sono lasciati ai margini. E di questo si parla pochissimo.La politica deve rompere uno schema pericoloso per se stessa, per le istituzioni democratiche e per la stessa rappresentanza (sempre meno rappresentativa). Gli esclusi vanno recuperati nel dibattito pubblico e nella relazione politica ed elettorale. 
È necessario intervenire su tutte le forme di partecipazione, a cominciare dai partiti, che devono tornare a essere il mezzo per concorrere alla determinazione della politica nazionale, per proseguire con le leggi elettorali, che devono consentire agli elettori di scegliere i propri rappresentanti, fino a coinvolgere gli istituti di partecipazione diretta, da potenziare e rendere più effettivi.
In questo modo i cittadini potranno tornare a esercitare davvero la sovranità, che, come afferma l’articolo 1 della Costituzione, appartiene al popolo.

-----------------------------------------------
ISBN 978-88-98231-28-7

 

Cerca anche queste categorie: Categories, LIBRI, Criminalità organizzata, Politica e Società